Buffon ci ricasca: squalificato per bestemmia

Gianluigi Buffon è stato squalificato dalla Corte Federale d’Appello che ha accolto il ricordo del Procuratore Federale. L’organismo d’Appello ha quindi deciso di punire il secondo portiere della Juventus con un turno di squalifica da applicare nella giornata che vedrà disputarsi il derby della Mole.

L’espressione blasfema era stata pronunciata il 19 dicembre scorso in occasione del match contro il Parma.

Buffon non è nuovo a situazioni del genere: nel febbraio di quest’anno, dopo il match contro l’Inter ed in occasione del pareggio di Lautaro Martinez, era stato sorpreso dalle telecamere mentre pronunciava delle frasi irriguardose. Il procedimento poi era stato archiviato perchè l’audio televisivo non era stato abbastanza chiaro per poter procedere.

46 anni, progettista aeronautico e navale, nato in Kenya, da sempre cittadino del mondo, un bimbo di due anni con cui mi perdo a giocare ed una moglie fantastica. E 25 anni di fantacalcio...