Fantacalcio, ecco chi sono i migliori giovani di questo avvio di campionato

Sono diversi i giovani che hanno impressionato in queste prime 7 giornate come ad esempio Daniel Maldini, il quale ha siglato una rete nella sua prima gara da titolare.

giovani
Antiste ha segnato il suo primo goal in A alla Juventus

Questa seconda sosta del campionato sarà molto utile ai fantallenatori per trarre i primi bilanci. Il pensiero durante questa settimana non potrà non cadere sui diversi giovani che hanno impressionato in queste prime sette giornate di campionato. Da scommesse comprate a qualche credito, infatti, alcuni di loro stanno lentamente conquistando la titolarità.

Iniziamo parlando di Nedim Bajrami dell’Empoli, il trequartista svizzero, infatti, finora ha giù messo a segno già due reti in stagione, condite persino da un assist. Una grande scoperta per chi ha investito su di lui dato che ad oggi è uno dei titolari inamovibili dell’attacco di Andreazzoli.

Era arrivato da perfetto sconosciuto, invece, Arthur Theate, difensore belga classe 2000. Piano piano in punta di piedi, infatti, ha scalatole gerarchie nel Bologna, complici anche i 2 goal e l’assist realizzati in 3 presenze. Ovviamente sarebbe irrealistico pensare porti dei bonus così di frequente ma ad oggi sembra una valida alternativa per la difesa se non si vuole puntare sui soliti noti.

Sono diversi i talenti ad aver fatto molto bene quando chiamati in causa

Come anticipato è bastata una sola partita da titolare a Daniel Maldini per trovare il primo goal in Serie A. Sfortunatamente per il centrocampista però il Milan dispone di un sacco di alternative in quel ruolo e per il momento è chiuso dai compagni più esperti. Consigliamo, quindi, un suo acquisto solo se vi rimane un ultimo slot libero a centrocampo.

Attenzione anche a Samardzic dell’Udinese il quale ha segnato anch’egli al debutto contro lo Spezia. Al momento, così come il figlio d’arte, è chiuso dalla concorrenza ma chissà non riesca a convincere Gotti ad affidargli il centrocampo in una partita sulla carta più semplice.

Infine, dopo alcuni scampoli di partita, si è preso la titolarità Janis Antiste. Per l’attaccante finora ben sei presenze e persino un goal alla Juventus. Thiago Motta sembra credere molto nel ragazzo e questo lo aiuterà sicuramente a sbocciare.