Fantacalcio, ecco 5 giocatori pronti al riscatto dopo la sosta

Questa settimana di sosta per le nazionali sarà di aiuto ad alcuni giocatori che ancora non hanno trovato la giusta condizione.

sosta
Muriel ha saltato gran parte delle prime giornate per infortunio

Il Fantacalcio, così come la Serie A, si è fermata per la seconda sosta dell’anno, anche questa dovuta agli impegni delle Nazionali. I migliori fantallenatori però non riposano mai, anzi controllano i loro pupilli anche durante quest’ultimi impegni, in modo da valutare la loro condizioni e scegliere, quindi, se farli giocare o meno nell’8° gara di campionato.

La sosta, inoltre, farà bene a diversi giocatori che ad oggi non hanno ancora trovato la giusta condizione. Quest’oggi, infatti, andremo a vedere i 5 giocatori in cerca di riscatto dopo la sosta. Iniziamo parlando di Luis Muriel il quale è stato fermo per infortunio per gran parte di questo inizio di stagione. Al ritorno in campo l’Atalanta sfiderà l’Empoli, match sulla carta semplice e dove il colombiano potrebbe tornare a stupire.

Chi invece sembra in un pessimo periodo di forma è Mikkel Damsgaard, il quale dopo un ottimo Europeo non riesce ad imporsi con la maglia della Sampdoria. Non solo 0 assist e 0 zero goal, per il centrocampista anche una pessima fantamedia, pari a 5.64. Contro il Cagliari, il quale sta vivendo un pessimo periodo, il giocatore potrebbe finalmente sbloccarsi, vale la pena dargli un’altra possibilità.

Ancora nessun bonus per Callejon

Dopo il goal alla prima di campionato, sembra essersi spento Raspadori del Sassuolo. Nonostante questo “digiuno”, l’attaccante è ancora la prima scelta per l’attacco neroverde e chissà che nella prossima gara con il Genoa non torni finalmente al goal.

Uno dei difensori più costosi durante l’asta era Molina. Il giocatore però, dopo un goal ed un assist alla seconda di campionato, è sceso di ritmo venendo persino scavalcato nelle gerarchie. Per lui ci sarà una nuova possibilità, molto probabilmente, contro il Bologna.

Infine, parliamo di Josè Callejon. Ad oggi anche per lui 0 bonus ma con un’aggravante, ben 3 insufficienze in 7 partite. Numeri preoccupanti per lo spagnolo, soprattutto considerando che sta venendo utilizzato nel suo ruolo naturale, quello di ala destra. Con la trasferta a Venezia, quindi, la Fiorentina proverà a rilanciarlo e farlo tornare il giocatore visto a Napoli.