Fantacalcio, chi tenere o scambiare durante la sosta delle Nazionali

Molte leghe del fantacalcio approfittano della sosta dovuta agli incontri delle Nazionali per effettuare degli scambi.

fantacalcio
Questo è il momento giusto per prendere Joao Pedro

La Serie A, così come gli altri campionati, è ferma questo weekend a causa degli impegni delle Nazionali. Durante la sosta, dunque, alcune leghe di fantacalcio si sono radunate, approfittando per effettuare i primi scambi dell’anno. Oggi, infatti, valuteremo se vale la pena scambiare questi giocatori o meno, nonostante non stiano in fase calante.

Iniziamo parlando di Luis Muriel dell’Atalanta. Il giocatore finora non si è comportato male ma non è riuscito ad esprimere del tutto il suo potenziale a causa di diversi guai fisici che l’hanno tenuto lontano dal rettangolo di gioco. Il consiglio, quindi, è di continuare a dare fiducia al colombiano in attesa che ritorni nel pieno della forma.

Post derby il valore di Felipe Anderson nelle leghe di fantacalcio è iniziato a calare, nonostante ciò vendere adesso l’esterno offensivo non è assolutamente una buona idea. Il brasiliano, infatti, è tornato ad essere il giocatore decisivo visto a Roma già diversi anni fa, capace di regalare bonus reti ed assist spesso e volentieri.

Nonostante ottime prestazioni Cuadrado ha siglato un solo goal ad oggi

Anche Nico Gonzalez, nonostante viene da un rosso diretto contro l’Inter, si è dimostrato una valida risorsa per la Fiorentina. Questo è un buon momento, invece, per comprare Joao Pedro, fino a qualche settimana fa, infatti, per portarsi a casa il bomber del Cagliari era necessario scambiare un top player. Oggi prendere il brasiliano può essere un vero e proprio affare per diversi fantallenatori.

Chi per ora ha disatteso le aspettative è Juan Cuadrado, nonostante il giocatore sia stato spesso schierato in posizioni avanzate del campo l’unico goal siglato finora è stato quello nel pareggio con l’Udinese nella prima giornata.