L’11 low cost che ti avrebbe fatto vincere il fantacalcio

La formazione di giocatori poco contesi all’asta di inizio stagione che ti avrebbe fatto vincere il fantacalcio

L’asta di inizio stagione è il momento più atteso di ogni precampionato. Ogni fantallenatore si presenta con una strategia ben delineata, con i top player e le scommesse da prendere in ogni reparto.

In questo articolo vogliamo proporvi un 11 titolare che se acquistato all’asta di inizio stagione vi avrebbe fatto vincere il fantacalcio (fortuna permettendo). I giocatori sono stati selezionati in base alla fantamedia voto e al differenziale di quotazione rispetto a quella iniziale. Tutti i profili selezionati non erano di prima fascia e nelle vostre leghe possono essere stati presi a cifre irrisorie. Abbiamo inoltre deciso di selezionare profili con almeno 25 presenze.

La formazione che abbiamo scelto è un 4-3-3 con alcune importanti rivelazioni nel reparto offensivo.

Portiere

Il portiere della nostra formazione è Audero. La partita di sabato contro l’Inter non è stata esaltante, ma nel corso della stagione si è ben comportato. Il classe ’97 ha giocato 35 partite su 35 facendo registrare una media voto del 6.37 e una media fantavoto del 5.09 (52 gol subiti, 1 assist e 2 rigori parati). La sua quotazione iniziale era pari ad 8, mentre quella attuale è pari a 15. All’asta del prossimo fantacalcio il giovane portiere blucerchiato potrebbe diventare oggetto di contesa.

Difensori

Il nostro reparto difensivo è composto da Darmian, Bremer, Danilo e Dimarco.

Il terzino nerazzurro, partita dopo partita, si è ritagliato spazi importanti, risultando decisivo per la cavalcata dell’Inter. Ha fatto registrare 27 presenze, media voto del 6.26 e media fantavoto del 6.71 (3 gol e 2 assists). La sua quotazione iniziale era di 7, mentre quella attuale è di 14. Nella prossima stagione Conte, visto l’impegno in più competizioni, darà sempre più spazio al terzino vista l’affidabilità mostrata in questa stagione.

Bremer è la colonna portante della retroguardia granata, una delle poche note positive del Torino 2020/2021. Il classe ’97 ha fatto registrare 29 presenze, media voto del 6.19 e media fantavoto del 6.59 (4 gol). La sua quotazione è passata dagli iniziali 7 agli attuali 16. Vista la sua propensione sotto porta e i buoni voti fatti registrare siamo certi che all’asta per il prossimo fantacalcio sarà oggetto del desiderio di molti fantallenatori che puntano molto sul modificatore difesa.

Il terzo difensore della nostra formazione è Dimarco. Si è ritagliato un ruolo importante nell’Hellas di Juric, sia come quinto di centrocampo che come terzo di difesa. In 32 partite giocate ha fatto registrare media voto del 6.16 e media fantavoto del 6.64 (5 gol e 3 assists). La sua quotazione è passata da 4 a 17. Anche il giovane terzino dell’Hellas Verona sarà conteso alla prossima asta vista la facilità con cui porta bonus calciando molte palle inattive.

L’ultimo slot tra i nostri difensori lo affidiamo a Danilo. Il difensore della Juventus è una delle poche note positive in questa stagione deludente dei bianconeri. Il brasiliano ha fatto registrare 31 presenza, media voto del 6.29 e media fantavoto del 6.44 (1 gol e 4 assists). La sua quotazione è passata dagli iniziali 5 agli attuali 15. Il brasiliano è un importante jolly difensivo da cui la Juventus ripartirà la prossima stagione.

Centrocampisti

Il nostro centrocampo a 3 è molto offensivo e propone giocatori che ad inizio stagione erano tutt’altro che giocatori di prima fascia, mentre attualmente sono importanti sia per la propria squadra che per i fantallenatori che hanno puntato su di loro.

Il primo centrocampista è Politano. Il classe ’93 sta facendo molto bene e nel corso della stagione è stata l’arma in più di Gattuso. I numeri del centrocampista azzurro sono importanti: 34 partite giocate (21 da titolare e 13 da subentrato), media voto del 6.24 e media fantavoto del 7.11 (9 gol e 3 assists). La sua quotazione è passata dagli iniziali 13 agli attuali 24.

Il nostro perno di centrocampo è Zielinski. Il polacco non era tra i più contesi di inizio stagione in quanto reduce da una stagione 2019/2020 tutt’altro che esaltante: 37 partite, media voto del 5.99 e media fantavoto del 6.18 (2 gol e 3 assists). In questa stagione Zielinski sta facendo registrare numeri da urlo e si sta confermando uno dei centrocampisti con più qualità di questa Serie A. Per lui 33 partite giocate, media voto del 6.36 e media fantavoto del 7.21 (7 gol e 8 assists). La sua quotazione è passata dagli iniziali 12 agli attuali 24.

Il terzo centrocampista che abbiamo scelto è Candreva. In pochi hanno scommesso su di lui ad inizio stagione visto il suo futuro ancora incerto in sede d’asta. Con il suo passaggio alla Sampdoria la svolta: 32 partite giocate, media voto del 6.31 e media fantavoto del 6.85 (5 gol e 5 assists). La sua quotazione è passata dagli iniziali 12 agli attuali 21.

Attaccanti

Il nostro tridente è formato da 3 rivelazioni di questa stagione. La loro continuità nel buttarla dentro è stato un fattore decisivo per molti fantallenatori. Questi tre profili partivano come attaccanti da terzo slot, ma col passare delle giornate sono diventati inamovibili nel vostro 11 titolari. Stiamo parlando di Vlahovic, Simy e Borja Mayoral.

L’attaccante della Viola partiva da una quotazione iniziale di 18 mentre quella attuale è di 34. In questa stagione sta stupendo per le sue doti e per la sua cattiveria sotto rete. Per lui 34 partite giocate, media voto del 6.29 e media fantavoto dell’8.19 (21 gol e 2 assists). La sua quotazione è raddoppiata passando da 18 a 36 nell’arco della stagione. da Le voci di mercato sul giocane attaccante della Fiorentina si fanno sempre più insistenti, ma non potrebbe essere altrimenti vista la grande stagione che sta disputando.

Simy partita come attaccante da terzo slot per la sua fama di rigorista infallibile. Oltre che cecchino dagli 11 metri, il nigeriano si è rivelato anche bomber d’area di rigore. I suoi numeri sono da attaccante di prima fascia: 35 partite giocate, media voto del 6.13 e media fantavoto del 7.82 (19 gol e 1 assist). La sua quotazione è decollata in questa stagione: dagli iniziali 13 agli attuali 31.

La terza punta che scegliamo per la nostra formazione è Borja Mayoral. Arrivato in extremis alla chiusura del calciomercato, lo spagnolo ha trovato sempre più continuità nel corso della stagione. Per lui 29 partite giocate, media voto del 6.14 e media fantavoto del 7.69 (10 gol e 3 assists). La sua quotazione è passata dagli iniziali 9 agli attuali 27.

La formazione (4-3-3): Audero – Darmian – Bremer – Di Marco – Danilo – Politano – Zielinski – Candreva – Vlahovic – Simy – Borja Mayoral.

Sono un ragazzo di 22 anni, laureato in Economia e Management e studente universitario di laurea magistrale in Gestione degli intermediari finanziari. Seguo il mondo del calcio da sempre e sono un grande appassionato di fantacalcio.