Fantacalcio, ecco i 5 difensori da schierare nella terza giornata di campionato

La prima gara di questa terza giornata di campionato sarà l’anticipo fra Empoli e Venezia.

campionato
Robin Gosens ha recuperato in tempo dall’infortunio e dovrebbe partire titolare

Tutto pronto per l’inizio della terza giornata di campionato. Il via, dunque, alle 15 con l’anticipo fra Empoli e Venezia. A chiudere le danze, invece, sarà BolognaVerona in programma per lunedì. Non solo però, questa sarà anche la giornata di due big match ossia Napoli- Juventus  e Milan- Lazio.

Andiamo, dunque, a vedere chi sono i difensori da schierare nella nostra rosa del fantacalcio per questo weekend. Iniziamo con il terzino tedesco dell’Atalanta Robin Gosens. Dopo aver rimediato un colpo in nazionale ed aver messo in ansia i molti fantallenatori che hanno investito su di lui, il difensore è tornato in tempo record ed è già pronto a riprendersi il posto da titolare.

Dopo aver già segnato al Genoa, Milan Skriniar è pronto a ripetersi contro l’altra squadra del capoluogo ligure. Non dimentichiamoci, infatti, che il difensore è stato proprio un blucerchiato in passato e la regola del goal dell’ex potrebbe abbattersi sulla Sampdoria.

La Roma si è mostrata molto solida in difesa in queste prime gare

Match sulla carta semplice per Wilfred Singo ed il suo Torino, i quali si troveranno difronte la Salernitana. La squadra neopromossa, infatti, ha subito ben 7 goal in 2 partite risultando particolarmente ballerina in difesa. Un altro terzino irrinunciabile in questa giornata di campionato è Theo Hernandez. Data l’assenza di Lazzari, infatti, la Lazio di Maurizio Sarri dovrà affidarsi a Marusic per fermare le cavalcate del francese.

Una bella sfida quella che mette difronte Giacomo Raspadori a Gianluca Mancini. Il difensore della Roma però potrà contare sull’ottima retroguardia giallorossa che ad oggi ha concesso davvero poco. Non solo però, Mancini, come ha già dimostrato in passato, ha una grande propensione per i più 3 in pagella e potrebbe ancora una volta far sorridere i fantallenatori che hanno scommesso su di lui.