Fantacalcio, Rui Patricio da 7.5 in pagella, delude Immobile

In attesa del posticipo del lunedì sera diamo un’occhiata ai primi voti assegnati in questa terza giornata di fantacalcio.

fantacalcio
Subito decisivo Fares nel Genoa che con una doppietta regala la vittoria ai suoi

Si appresta a concludersi con il posticipo di questa sera, Bologna- Verona, la terza giornata di campionato e, con essa, anche il conseguente impegno di fantacalcio. Andiamo, quindi, dopo aver visto i voti del sabato, ad analizzare le gare della domenica, a cominciare da quello delle 12, Sampdoria- Inter.

Per i padroni di casa a fare la differenza siglando un goal a testa sono stati il difensore centrale giapponese Yoshida (6.5) ed il terzino sinistro Augello (7). A superare il 6 per i blucerchiati anche Candreva e Bereszynski, quest’ultimo autore persino di un assist. Deludono, invece, con solo un 5.5 a testa alla loro prima uscita la coppia Caputo- Quagliarella.

Nell’Inter ci sono, invece, ben tre 7 distribuiti tra i due marcatori, Dimarco e Lautaro Martinez e l’assist man per la rete dell’argentino, Barella. Non solo però, fra i nerazzurri c’è stata persino un’insufficienza, ossia quella di Perisic uscito dal Marassi con 5 in pagella.

Grande festa a Torino dove i granata travolgono la Salernitana per 4-0. In rete per i padroni di casa Sanabria, Bremer, Pobega e Lukic. Nel toro, inoltre, l’unico a prendere un voto inferiore al 6 è stato Marko Pjaca in una giornata fantastica per chi ha schierato nella propria rosa di fantacalcio i granata. Totalmente opposta la situazione degli ospiti dove solamente Obi e Belec raggiungono a malapena la sufficienza.

Gran colpo esterno dell’Udinese che supera grazie ad una rete del subentrato Samardzic lo Spezia. Oltre al centrocampista tedesco, sono diversi i giocatori che hanno ben figurato fra gli ospiti come Silvestri, autore di diverse parate che gli sono valse un solido 7 e Roberto Pereyra che si conferma una certezza non scendendo mai sotto il sei e mezzo. Per i padroni di casa, infine, l’unico a mettersi in luce è stato Daniele Verde.

Partita ricca di gol fra Cagliari e Genoa terminata per 2-3 in favore degli ospiti. Per il Cagliari, oltre alla rete di Ceppitelli e Joao Pedro troviamo una prestazione sontuosa di Marin, il quale ha regalato persino un assist. Il migliore in campo però è stato sicuramente Fares, entrato al 46′ l’ex terzino della Lazio ha ribaltato la gara con una doppietta che vale al Genoa 3 punti e per i fantallenatori che hanno investito in lui un 8 in pagella. In rete per il grifone, inoltre, anche Destro.

Nella Lazio nessuno è arrivato alla sufficienza

Durante questa domenica sportiva, inoltre, si è svolto il big match tra Milan e Lazio che ha visto i rossoneri trionfare per 2 reti a 0. I padroni di casa hanno dimostrato un’ottima forma giocando davvero bene tanto che l’unica insufficienza è stata quella di Kessie, il quale ha sbagliato un rigore.

Nonostante a segnare siano stati Ibrahimovic e Leao i migliori in campo a pari merito con 7.5 sono stati Tonali e Rebic. Pioli ha preparato al meglio la gara isolando i due perni della Lazio ossia Luis Alberto ed Immobile i quali hanno preso il loro primo 5 in pagella di questa stagione. Molto bene, invece, il neo acquisto Zaccagni che nonostante i pochi minuti a disposizione è risultato essere il più pericoloso dei suoi.

A chiudere questa giornata di campionato, in attesa del posticipo di questa sera, c’è stata Roma- Sassuolo. Il match ha visto un Rui Patricio in stato di grazia che si conferma il portiere da schierare nel nostro fantacalcio con un’altra prestazione da MVP. A segnare per i giallorossi e regalarsi un 7 in pagella Bryan Cristante ed El Shaarawy. Nel Sassuolo i voti più alti sono stati di Consigli (7) e di Djuricic (6.5), autore del momentaneo pareggio per gli emiliani.