Infortunio Leao, le sue condizioni e i tempi di recupero

Che la pausa per gli impegni delle nazionali sia la cosa più odiata dagli allenatori di club, non ci piove. Dopo i vari contagiati da covid nello staff tecnico, sia Pioli che il suo vice Murelli – sarà infatti Bonera a sedere sulla panchina per la sfida contro il Napoli -, ieri è stata comunicata un’assenza pesante in casa Milan: Rafael Leao.

Il giovane attaccante si è infortunato durante la partita dell’Under 21 del Portogallo contro l’Olanda di mercoledì scorso.

Gli esami strumentali condotti dallo staff del Milan hanno evidenziato una lesione al bicipite femorale della coscia destra che costringerà il giocatore a fermarsi ai box.

I tempi di recupero di Leao

Al momento si parla di 10 giorni di stop per Leao prima di poter effettuare nuovi controlli ed assestare la situazione.

Leao sarà quindi costretto a saltare sicuramente le sfide contro il Napoli e Fiorentina in campionato, ma anche quella contro il Lille di Europa League.
Come detto, una volta passate queste gare ci sarà una nuova valutazione per capire se il giocatore potrà tornare a disposizione o sarà costretto ad uno stop ancora più lungo.

A prendere il posto di Leao nell’11 titolare del Milan ci sarà quasi sicuramente Rebic.