Calhanoglu all’Inter; questione di ore

Il clamoroso passaggio del giocatore turco all’Inter è davvero questione di dettagli.

Poco è piaciuto alla dirigenza rossonera il tentativo di Hakan, neppure velato, di mettersi in mostra all’Europeo (fallito con l’esclusione immediata della sua nazionale “grazie” a tre sconfitte) per strappare un ingaggio più alto o per trovare una big disposta a spendere per il 10 turco.

L’ultima offerta di Maldini era stata di 4 milioni di euro all’anno per i prossimi 5 anni; offerta che è stata rispedita al mittente dall’entourage del calciatore nelle ultime ore.

Pronta la controfferta della società di via Liberazione che è arrivata a 5 milioni annui: offerta accettata ed in questi momenti l’agente di Calhanoglu sembra sia in arrivo in sede per limare ogni questione.
Domani mattina dovrebbero svolgersi le visite mediche visto il ritorno nella giornata odierna dopo l’eliminazione da Euro 2020.

Se non ci saranno intoppi burocratici o rilanci altrui, il turco cambierà sponda del Naviglio entro la fine della settimana.

46 anni, progettista aeronautico e navale, nato in Kenya, da sempre cittadino del mondo, un bimbo di due anni con cui mi perdo a giocare ed una moglie fantastica. E 25 anni di fantacalcio...