Consigli Fantacalcio 2018, cosa fare con Giuseppe Rossi al Genoa

0

Nome completo: Giuseppe Rossi
Luogo e data di nascita: Teaneck (New Jersey), 01/02/1987
Nazionalità: italiana
Piede preferito: sinistro
Ruolo: attaccante
Altezza: 173 cm
Peso: 73 kg
Squadra di provenienza: Celta Vigo
Squadra attuale: Genoa

Consigli Fantacalcio 2018, cosa fare con Giuseppe Rossi al Genoa

Giocatore dal talento indiscusso, ma dalle ginocchia di cristallo. Cresciuto nel settore giovanile del Parma, viene acquistato nel 2004 dal Manchester United e nella stagione successiva esordisce, con goal, in Premiere League a soli 18 anni. La stagione 2006 – 2007 è vissuta in prestito tra Newcastle, 11 presenze, e Parma, 19 presenze e 9 reti, che attirano le attenzioni del Villarreal. In Spagna, si consacra su livelli importanti diventando il miglior marcatore della storia della squadra e aiutando i El Submarino Amarillo ad ottenere importanti risultati in campionato ed in Europa: in 5 stagioni e mezza realizza 82 goal, 25 assist in 192 presenze. Nel 2011 inizia il calvario che lo tiene lontano dal campo fino al 2013 quando viene tesserato dalla Fiorentina. Dopo una prima stagione importante, 17 goal in 24 partite con la ciliegina sulla torta della tripletta alla Juventus, Pepito è costretto a fermarsi nuovamente per l’intera annata 2014-2015. Inizia un periodo complicato tra un infortunio e poca di continuità di rendimento tra Fiorentina, Levante e Celta Vigo con “sole” marcature in 3 stagioni. Ora la nuova avventura al Genoa di Ballardini in cerca di goal per raggiungere la salvezza.

Consigli Fantacalcio

Mancino naturale, tecnico e veloce, abile nell’uno contro uno, visione di gioco e movimento negli spazi: sono queste le caratteristiche che fanno di Giuseppe Rossi una prima/seconda punta capace di finalizzare l’azione e di mandare in goal i compagni. Il giocatore non si discute e ritrovata la condizione fisica aumenterà il minutaggio in campo, nonostante la concorrenza di Lapadula, Pandev, Taarabt, Pellegri e Galabinov, ma le perplessità riguardano la fragilità fisica. In carriera ha dimostrato di sapere segnare, anche inserendosi a stagione in corso, e, cosa che non guasta mai, ha sempre preso pochi malus, attitudini che ne fanno un potenziale colpo invernale al giusto prezzo. Per questo, in ottica fantacalcio il suo acquisto è consigliato come terza/quarta slot in abbinamento con un attaccante rossoblù. Per ottimizzare il rapporto qualità prezzo.

CONDIVIDI