Guida Asta Fantacalcio 2019: il Milan

0
Guida asta fantacalcio 2019 Milan

Consigli asta fantacalcio Milan

Ritorna la Guida asta fantacalcio di ICDF, in questo articolo andiamo ad approfondire il Milan.

Guida asta fantacalcio 2019: Milan

La rinuncia all’Europa League non ha frenato le ambizioni del Milan, anzi, i rossoneri anche quest’anno punteranno ad un posto nelle prime quattro posizioni di classifica per ritornare nell’Europa che conta. In panchina fuori Gattuso e dentro Giampaolo che proverà a portare la sua idea di gioco in rossonero dopo aver fatto bene, anzi benissimo, con Empoli e Sampdoria. 

Nuovi arrivi Milan

Detto del cambio di allenatore, i principali innesti di mercato per i rossoneri sono stati Theo Hernández dalla Real Sociedad, Krunic e Bennacer dall’Empoli e Leo Duarte dal Flamengo. 

La sorpresa

Occhi puntati su Ismael Bennacer, fresco di vittoria in Coppa D’Africa con la maglia dell’Algeria ed il riconoscimento come miglior giocatore del torneo. Il classe ‘97 prenderà in mano le redini del gioco del nuovo Milan di Giampaolo e, come si è visto anche lo scorso anno con la maglia dell’Empoli, ha tutte le qualità per dire la sua in stagione. L’unico neo? La poca inclinazione al bonus, ma il rendimento potrebbe essere altissimo quest’anno. 

Consigli Fantacalcio Milan: ruoli e formazione base

Giampaolo proverà a riproporre il 4-3-1-2 che gli ha dato tante soddisfazioni negli scorsi anni. Tra i pali titolarissimo Gigio Donnarumma, anche se le sirene di mercato su di lui non si sono mai spente, con Calabria ed il neo acquisto Hernandez sulle fasce. Occhio anche all’ex Real Madrid, sponsorizzato da un certo Paolo Maldini che di terzini dovrebbe capirne abbastanza. Centralmente Musacchio e Romagnoli, dall’intesa abbastanza assodata.

In mediana Paquetà è il volto noto, a cui si aggiungerà Bennacer. Calhanoglu, Bonaventura e Krunic in ballottaggio per l’altra maglia, anche se il turco potrebbe giocarsi le sue carte da trequartista. Ruolo, quest’ultimo, assegnato al momento a Suso con Piatek e Leao in avanti.  

Formazione base (4-3-1-2): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Hernandez; Paquetà, Bennacer, Kurtic; Suso; Piatek, Leao.

Ballottaggi: Calabria/Conti; Theo Hernandez/Rodriguez; Krunic/Bonaventura; Suso/Calhanoglu; Leao/Castillejo.

La Rosa

PORTIERI

Donnarumma G: dopo qualche passaggio a vuoto, Gigio sembra essere tornato su altissimi livelli e questa potrebbe essere la stagione ideale per diventare TOP del reparto. Da prendere come una delle prime tre scelte del ruolo.

Reina: panchinaro, sarà l’alternativa a Donnarumma, da prendere accoppiati.

Donnarumma A.: terzo portiere.

DIFENSORI

Romagnoli: certezza della difesa rossonera, ci aspettiamo una grande stagione da lui. Da acquistare senza dubbi.

Calabria: sarà vivo il ballottaggio con Conti, ma per il buon Calabria potrebbe essere la stagione del definitivo salto di qualità.

Musacchio: avrà da vincere la concorrenza del neo acquisto Duarte, per questo consigliamo di acquistarli in coppia.

Rodriguez: parte dietro nelle gerarchie rispetto a Theo Hernandez, ma il nostro consiglio è di prenderlo insieme all’ex Madrid.

Leo Duarte: in bagarre con Musacchio per una maglia da titolare, consigliamo di prenderlo in coppia con l’ex Villareal.

Theo Hernandez: arriva al Milan su suggerimento di Maldini e può far bene sicuramente. Possibile sorpresa per la difesa.

Conti: gli acciacchi fisici sembrano oramai alle spalle, sarà in sfida con Calabria per una maglia da titolare.

Caldara: ancora lontano dalla migliore forma, aspettiamo l’inizio del campionato per capire come sta.

Strnic: in lista di sbarco.

CENTROCAMPISTI

Suso: Giampaolo punta molto su di lui e lo spagnolo può rendere bene anche da trequartista, a centrocampo è sempre un buon colpo da piazzare.

Bonaventura: duttile ed abile a giocare in più ruoli, parte leggermente indietro nelle gerarchie, ma può scalarle velocemente. Da prendere insieme a Krunic o Paquetà.

Paquetà: dovrebbe partire di nuovo titolare da mezzala e con la sua qualità può far molto bene. Preso a poco prezzo può rivelarsi un crack.

Calhanoglu: il turco non ha mai convinto del tutto con Gattuso ed ora con Giampaolo proverà a rifarsi. Al fantacalcio consigliamo di acquistarlo in coppia con uno tra Suso e Paquetà.

Kessie: con le valigie in mano, potrebbe salutare in questa finestra di mercato.

Krunic: arrivato dall’Empoli, dovrà sudarsi la maglia da titolare con Bonaventura e Calhanoglu. Da prendere in coppia con uno dei due.

Bennacer: possibile rivelazione della mediana rossonera, si gioca le sue chance davanti alla difesa. Ha le qualità per ritagliarsi un ruolo importante con Giampaolo.

Castillejo: alternativa offensiva, non consigliato al fantacalcio.

Biglia: sembrerebbe essere scivolato indietro nelle gerarchie, da prendere con Bennacer.

Borini: tanta panchina per lui anche quest’anno.

Laxalt: lo spazio in rosa si assottiglia, vedrà poco il campo dal 1′.

ATTACCANTI

Piatek: il “pistolero” vorrà sfatare il tabù della numero 9 rossonera anche se il precampionato non è iniziato nel migliore dei modi. L’ex Genoa, tuttavia, ha i numeri per arrivare ai 14-16 gol stagionali ed è per questo che rientra sicuramente tra i TOP del reparto.

Rafael Leao: il giovane classe 1999 arriva dal Lille dopo una buona stagione, non è un bomber di razza, ma un calciatore di tecnica e potenza, una possibile spalla ideale per Piatek. Al momento sembrerebbe essere il titolare ed al fantacalcio consigliamo il suo acquisto come scommessa offensiva.

Andrè Silva: il portoghese dovrebbe rimanere a Milano per fare da alternativa ai titolari.

CONDIVIDI